L’evoluzione dei docs si chiama Workflowy


Una volta c’era il blocco note, poi è arrivato Word coi suoi font, le sue formattazioni… Google qualche hanno fa ha messo tutto nella cloud e così i nostri doc, excel, pp, etc… abbiamo iniziato ad aggiornarli da casa, da lavoro e in mobilità ma TUTTI hanno continuato a ragionare da macchine. Tutti hanno mantenuto l’impostazione che io chiamo “da bella copia” ossia puoi scrivere, modificare, tagliare e incollare ma devi avere bene in mente quale sarà la struttura del documento e hai sempre sott’occhio tutto quanto scrivi: titoli, sottotitoli e paragrafi.
Ma qualche giorno fa ho scoperto qualcosa di molto più evoluto dei tradizionali programmi di videoscrittura; si chiama Workflowy e per la prima volta ragiona proprio come me e mi fa fare la “brutta copia” di ciò che voglio scrivere, dandomi la possibilità di evolverla a poco a poco e farla diventare “bella copia” nello stesso documento.
Forse è un po’ contorta come spiegazione ma Workflowy ti permette di impostare un documento seguendo il flusso di idee che hai nella tua mente. Che significa? Significa che puoi inserire punto a punto i tuoi concetti, i sottoconcetti e decidere se espanderli con dei paragrafi o aggiungere delle note, segnare quali punti hai completato, quali sono incompleti. Spostare un concetto da un punto ad un altro semplicemente trascinandolo e scrivere un intero documento: un progetto, una relazione o perfino un libro.
Per me è stata una grande scoperta perchè mi ha permesso di replicare quello che di solito facevo su mille foglietti, liste, post-it con frecce, asterischi e note. Con Workflowy puoi gestire il flusso dei tuoi pensieri facilmente creando una vera e propria alberatura dei concetti: dal macro al micro.
Puoi pure decidere di creare un workflow condiviso e amici o colleghi possono apportare il loro contributo al documento; una funzionalità che ha già Google Docs ma che in Workflowy viene facilitata visivamente grazie ai “collapse”. Naturalmente… è tutto “on the cloud”! 😉


Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...