Terracycle: niente e’ perduto!


Vi sono rumours che stia per arrivare in Italia e in Europa TerraCycle.
Per chi non la conoscesse TerraCycle è un’azienda di Trenton (nello stato di New York) fondata nel 2001 da Tom Szaky, un ventenne di Princetown con il sogno di creare nuovi prodotti da ciò che tutti gli altri quotidianamente scartano.
Iniziando col produrre fertilizzante, Terracycle è passata alle borse, giocattoli, articoli per la scuola e l’ufficio, orologi e attrezzi da giardino.
La materia prima per la produzione di questi oggetti viene fornita direttamente dai consumatori che sono invitati a selezionare la propria spazzatura e ad inviarla gratuitamente all’azienda, ricevendo in alcuni casi anche un guadagno per ogni pezzo inviato (da $0,02 a $5,00).
Sul sito è consultabile la lista dei prodotti accettati, e sono davvero tanti!
Ci sono i sacchetti delle patatine, le confezioni di dentifricio Colgate, i tappi di sughero, i cartoni di succo di frutta, i cellulari, i pc e persino le infradito!
Per ogni categoria è indicato l’ammontare di dollari che si possono guadagnare e i punti di raccolta o le modalità di spedizione degli oggetti.
Io spero davvero che TerraCycle sbarchi presto in Europa o che almeno qualche imprenditore nostrano decida di intraprendere lo stesso business anche da noi.
Annunci

One Comment on “Terracycle: niente e’ perduto!”

  1. Empedocle ha detto:

    Siamo in fase progettuale per avviare un iniziativa aziendale di questo tipo,ogni informazione/collaborazione al riguardo può esserci molto utile.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...